Come possiamo scrivere un copy persuasivo

Come possiamo scrivere un copy persuasivo

Il modo semplice (e pigro) per rispondere a questa domanda, sul copy persuasivo, è di dire che il copy persuasivo è una copia o un contenuto progettato per convincere le persone a fare una determinata azione.

Come possiamo scrivere un copy persuasivo

Sicuramente sarà cosi, ma il vero significato va molto più in profondità di una singola frase.

Il copy persuasivo viene utilizzato ogni giorno online:

  • nelle e-mail
  • negli annunci di giornali o riviste
  • nelle Copy o Caption per un post  sui social
  • nelle lettere commerciali

Il copy persuasivo, non c’è ombra di dubbio, persuade chi lo riceve o lo legge! Riesce quasi sempre a portare all’azione!

Tant’è che nel corso dei decenni è stato perfezionato al punto che, seguendo alcuni suggerimenti e strategie, è possibile utilizzarlo per i tuoi annunci, e-mail, pagine web, articoli o lettere di vendita e realizzare un grande successo.

Afferrare l’attenzione per il copy persuasivo

Se non attiri l’attenzione del tuo lettore, la persuasione non è nemmeno possibile, e tutto ciò che tu hai scritto, spesso con ore di lavoro, verrà non preso in considerazione e il lettore proseguirà con la loro giornata. 

Nella maggior parte dei casi, il modo per attirare l’attenzione di qualcuno è riuscire ad attirare la sua attenzione con un titolo. (Leggi articolo dedicato al come scrivere titoli accattivanti)

Questa è la prima cosa che qualcuno vede e la maggior parte delle volte deciderà se continuare a leggere o passare oltre!

Ci sono molti esempi per come scrivere un titolo accattivante e molti di questi sono molto efficaci. 

Fare una domanda pertinente, farne una guida, suggerire benefici eccitanti o buttare fuori una statistica interessante sono tutti concetti che funzionano. 

Il tuo compito è capire quali funzionano meglio, soprattutto per la tua nicchia.

Parlare con un amico: strategia del copy persuasivo

Se sei veramente interessato a persuadere qualcuno a fare qualcosa con la tua scrittura, è imperativo strutturare il tuo copy come se parlassi a tu per tu con un caro amico. 

La scrittura formale, clinica, distaccata non ha mai convinto nessuno a fare nulla.

Quello che devi tenere sempre in mente è il tuo obbiettivo:

  • che vuoi che le persone si registrino lasciandoti i loro dati
  • facciano clic
  • effettuino un acquisto

Attuando la strategia della linea più amichevole, si sentiranno molto più a loro agio nel fare determinate azioni, se hanno la sensazione di ascoltarlo da un amico. 

Quando stai scrivendo quella lettera, un annuncio, un post sul blog o un articolo, immagina una persona e scrivi come se fosse l’unica a vederlo.

Caratteristiche e vantaggi

Tutti hanno sentito parlare di caratteristiche e benefici in quanto riguardano il copy persuasivo.

È fondamentale capire per te che attraverso il tuo copy devi riuscire a trasmettere tutto ciò che differenzia il tuo prodotto dalla concorrenza.

Punta ai benefici e alle caratteristiche che potrebbero migliorare la vita del tuo potenziale cliente!

Un esempio?

Una macchina con caratteristiche e optional particolari che mirano a migliorare sempre più la prestazione alla guida e il confort del pilota:

  • Sedili riscaldati
  • freni antibloccaggio
  • sensori per il posteggio
  • assistenza posteggio

e molto altro, possono essere alcune caratteristiche che potrebbero attirare sempre più il cliente a noi. 

Se immagini le varie funzionalità e poi immagini come migliorano la vita del cliente e trasmetti tali informazioni, stai scrivendo in modo persuasivo. 

Spingere a fare call to action

Nessun copy persuasivo scritto a meraviglia genera potenziali clienti se non è presente una call to action alla fine. 

Non dare mai per scontato che i tuoi lettori “sapranno cosa fare”.

Sii chiaro e conciso e di “loro di fare clic qui o di richiedere ulteriori informazioni” 

Un piccolo consiglio lascia sempre qualcosa in regalo: qualcosa che possa essere utile al tuo lettore.

Ma non dimenticare ma il tuo obiettivo finale: devi far sentire il cliente a suo agio, essere amico e offrire una soluzione che lo faccia stare bene, portarlo alla call to action!

Spero che questo articolo ti sia stato utile.

A tal proposito se vuoi approfondire questo argomento e non solo contattami

Lascia un commento