Cosa sono i Bot di Facebook Messenger

Hai sentito alcune voci di corridoio, che dicono che i chatbots sostituiranno le app mobili. I chatbots sostituiranno l’e-mail marketing. I chatbots sostituiranno gli agenti dell’assistenza clienti. I chatbot ridurranno i tuoi costi e aumenteranno le tue entrate. E faranno tutto, mentre dormi.

Molto clamore, in questo momento sui chatbot in generale, ma soprattutto su quelli di Facebook Messenger in particolare.

Secondo un sondaggio di Oracle, l’80% delle aziende vogliano creare un chatbot entro il 2020.

Cosa sono i Bot di Facebook Messenger?

Fondamentalmente, un chatbot è un software di messaggistica automatizzato che utilizza l’intelligenza artificiale per conversare con le persone.

  1. I bot sono programmati per comprendere domande, fornire risposte ed eseguire attività.
  2. Dal punto di vista del cliente, sono un risparmio di tempo amichevole e accessibile.
  3. Anziché aprire una app (per non parlare di scaricarne una), effettuare una chiamata, eseguire una ricerca o caricare una pagina Web, il tuo cliente può semplicemente digitare un messaggio, come farebbe a un amico.
  4. I chatbots sono in circolazione da decenni, e attualmente esistono nelle pagine web, nelle app, sui social media.
  5. Un bot di Facebook Messenger è un chatbot che vive in Facebook Messenger, il che significa che conversa con alcuni degli 1,3 miliardi di persone che usano Facebook Messenger ogni mese.
  6. Se sei su Facebook, probabilmente hai già una strategia di Facebook Messenger.
  7. A partire dalla conferenza F8 del 2018, Facebook ha 300.000 bot Messenger attivi.
  8. È tre volte di più rispetto all’anno precedente.

Perché usare i Bot di Facebook Messenger per le imprese?

Ci sono due principali vantaggi nell’utilizzo di un bot di Facebook Messenger.

Primo vantaggio

Messenger è la terza app più utilizzata al mondo, utilizzata dal 68% degli utenti di app.

E non è solo per le chat di gruppo tra amici e familiari. Un recente sondaggio Nielsen ha rilevato che le persone pensano che la messaggistica sia il modo migliore per parlare con un’azienda.

Le persone scambiano 2 miliardi di messaggi con le aziende su Facebook Messenger ogni mese.

Se vuoi comunicare con i tuoi clienti, la creazione di un bot di Facebook Messenger è molto più economica rispetto alla creazione di un’app mobile.

Il secondo vantaggio

Bot Messenger: quale utilità?

Mentre Facebook ha 6 milioni di inserzionisti, ci sono solo 300.000 chatbot. Non hai tanta concorrenza.

Analizziamo esattamente ciò che un chatbot di Messenger può aiutarti a fare:

Raggiungi direttamente il tuo pubblico.

Le persone hanno una probabilità 3,5 volte maggiore di aprire un messaggio di Facebook rispetto a un’e-mail di marketing. Inoltre, Facebook Messenger sponsorizza annunci pubblicitari, che possono essere inviati a chiunque sia già stato in contatto con la tua Pagina. Questo, significa che hai già un elenco di iscritti. Puoi utilizzare questi annunci in tandem con il tuo chatbot per indirizzare i clienti più esigenti.

Risparmia tempo e denaro per l’assistenza clienti.

I clienti si aspettano una disponibilità 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ma odiano rimanere in attesa. Se trascorri molto tempo ad aiutare le persone a tenere traccia delle consegne, controllare la politica di restituzione o prenotare appuntamenti, con l’automazione farai molta strada. Fai fare al Bot quello che lui sa fare meglio e tu dedicati a quelle attività che un chatbot di Messenger non può fare.

Identificare i contatti.

Quando il tuo bot inizia ad interagire con i potenziali clienti, può identificare le loro esigenze, porre domande di base (ad es. “Qual è il tuo budget?”) E indirizzare immediatamente lead di alta qualità al tuo team di vendita.

Gestire le transazioni di e-commerce.

Con lo script giusto, anche i bot possono fare la vendita. E poiché tutto accade senza rinunciare al comfort di Facebook Messenger, i tassi di abbandono sono inferiori rispetto a quelli di una tradizionale pipeline pubblicitaria. Inoltre, il commercio colloquiale lascia spazio per l’upselling personalizzato in quanto il bot fornisce suggerimenti.

Coinvolgere nuovamente i clienti.

I robot sono in grado di conservare le informazioni e puoi usare quei dettagli per fare il possibile. Invece di pagare per una raffica di pubblicità, un bot di Facebook Messenger può raggiungere personalmente, offrendo contenuti pertinenti al momento giusto.

In che modo le aziende utilizzano i Bot di Facebook Messenger?

Ogni bot è unico come il business che rappresenta:

  • Possono aiutare con domande di servizio clienti comuni, come il monitoraggio della consegna e la prenotazione degli appuntamenti.
  • Sono in grado di guidare alla scoperta di altro prodotto, suggerendo, ad esempio, il perfetto paio di jeans, prenotando un volo diretto per Londra o ordinando la cena.
  • Possono ricordarti che hai dimenticato di fare clic su acquisto su quelle scarpe da ginnastica.
  • Sono capaci di tracciare la consegna, quindi effettuare il check-in per vedere come si adattano quei jeans una volta arrivati.
  • Informano su un’offerta che pensano che vorresti e ricorderanno la tua taglia o il fuso orario o l’allergia alle noci.

Ecco alcuni esempi di chatbot best-in-class per ispirarti.

SEPHORA

Il robot Reservation Assistant del rivenditore di cosmetici è semplice ma geniale.

Sephora offre la possibilità di truccarti gratuitamente nei loro negozi e questo bot elimina cinque passaggi dal processo di prenotazione. L’implementazione ha portato a un tasso di prenotazione superiore dell’11%. (molte più persone che comprano un eyeliner viola, non sapevano di averne bisogno prima di averlo visto nello specchio sui loro occhi. Questa strategia ha portato i clienti a spendere una media di $ 50 una volta in negozio.)

UNICEF



Il Bot U-report dell’UNICEF è stato creato per raccogliere opinioni e dati dai giovani di tutto il mondo su questioni che li riguardano, con l’obiettivo di amplificare le loro voci per creare un reale cambiamento delle politiche. Il bot ha coinvolto oltre 2 milioni di abbonati.

ManyChat


ManyChat è uno dei bot più semplici.

Tra gli aspetti positivi, ManyChat offre molti strumenti che ti aiuteranno a promuovere il tuo bot e a valutare l’analisi degli utenti. All’inizio è gratis, ma dopo aver colpito un certo numero di abbonati dovrai iniziare a pagare per un account Pro.

Chatfuel

È una piattaforma self-service per la creazione di bot di Facebook Messenger, Chatfuel ha una lista di clienti impressionante: tutti, da TechCrunch a Netflix.

Facebook Messenger for Developers

Facebook offre una moltitudine di risorse, e sta lavorando con la loro comunità di sviluppatori per trovare nuove idee per migliorare l’esperienza dell’utente.

Sephora e Nike, ad esempio, stanno attualmente testando nuove strategie per aumentata per i loro clienti.

Consigli utili per Bot Facebook Messenger

Ecco alcuni consigli utili, rivolti a di voi che siete pronti a creare il vostro Bot di Facebook Messenger.

Imposta le tue aspettative

Nessun bot può fare tutto.

Quando stai progettando la tua prima campagna, seleziona un obiettivo o un caso d’uso per il bot da gestire. Le idee più comuni includono il servizio clienti, l’identificazione del lead, la promozione del prodotto o la scoperta.

Mantieni la semplicità e cammina prima di correre.

Imposta le aspettative dei tuoi clienti.

Definisci chiaramente il ruolo del chatbot nelle interazioni iniziali per mantenere tutti sulla stessa pagina. Quindi, durante l’interazione, programma il chatbot per prendere l’iniziativa guidando l’utente attraverso l’esperienza.

Invita la personalizzazione

La segmentazione dei clienti e la loro conoscenza determinano il coinvolgimento. I bot che invitano una persona a identificare le proprie preferenze e le opzioni di restringimento hanno percentuali di clic molto più elevate. Costruisci un bot con cui le persone vogliono davvero interagire.

Arriva al punto

I bot sono ancora piuttosto nuovi, ma alla fine l’obiettivo è risparmiare tempo agli utenti. Secondo Jonathan Schriftman di Snaps (il bot-builder dietro Bud Light, Gatorade Edge e altri), c’è un calo significativo degli utenti quando un bot impiega più di cinque click per arrivare al punto vendita.

Avere sempre un rapporto umano a portata di mano

Il successo di un bot dipende dalla sua capacità di riconoscere quando è necessario un essere umano. Le conversazioni automatizzate sono favolosamente veloci e reattive, ma non possono sostituire la connessione umana.

I clienti dovrebbero avere l’opzione, in qualsiasi punto della conversazione, di connettersi con una persona.

Sii trasparente

La capacità di un bot di memorizzare e ricordare le informazioni è una delle sue caratteristiche più interessanti Essere in prima fila con gli utenti sulla conservazione dei dati. Quali dati verranno memorizzati? Come sarà utilizzata? Come può una persona rinunciare? Dai ai tuoi utenti il ​​potere sulle loro informazioni private.

Continua ad imparare

Dopo averlo creato, integra il tuo bot nel tuo calendario di marketing e nella tua strategia complessiva di Facebook. Il tuo bot di Facebook Messenger non sostituisce ancora e-mail, agenti del servizio clienti o app, ma offre funzionalità di tutti e tre, il che significa che deve essere trattato come il potenziale unico che è.

Vuoi saperne di più sui Bot di messenger? Contattami per una consulenza

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo!